La nostra scuola

La nostra scuola

150 150 Silvia Ferrari

Siamo arrivati alla fine dell’anno

e c’è qualcosa che tutti ben sanno

In questi mesi la scuola è cambiata

strana e diversa da come è iniziata.

Giunti alla fine di questo percorso

ora il bilancio del tempo trascorso

porta a noi tutti un sasso nel cuore

che pesa più di ottomila parole.

Niente più abbracci e niente bacioni

ma dallo schermo cantiamo canzoni,

molte le lacrime e tanta emozione

ora compaiono per l’occasione.

Di questi mesi è mancato l’affetto

ogni momento, lezione o progetto.

Sono mancate le belle risate

che nella classe  son le più  amate.

Abbiamo avuto coraggio e  pazienza

in questa  didattica d’emergenza

e la distanza non ci ha allontanato

perché una traccia di noi ha lasciato.

Con entusiasmo ripartiremo

tutti a settembre a scuola saremo

dove ci aspettano dei cambiamenti

ma noi saremo  tutti contenti.

Alunni, insegnanti e genitori

sperano che questa scuola  migliori

questa esperienza forse è servita

ad apprezzare di nuovo la vita.

Ora il riposo in famiglia  ci aspetta

staremo insieme ma senza fretta

poi uniremo  le menti e il cuore

per costruire un futuro migliore.