LE POESIE DI SILVIA FERRARI

150 150 Silvia Ferrari

La casa delle rime

Tabella per spiegare la rima baciata, alternata, incrociata e incatenata.   LA CASA DELLE RIME  

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

DOLCE E SALATO

Una bimba di nome Luna, voleva aiutare la mamma a cucinare e le aveva preparato gli ingredienti per preparare una buona pizza ed una torta gustosa. Ma aveva sistemato sul tavolo il sale al posto dello zucchero e la mamma non se ne era accorta, tanto che  aveva preparato il tutto  ed aveva messo nel forno…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

GUFO GRANUFO

C’era una volta un gufo che viveva su un albero molto alto in un bosco vicino a Lodi.  Lì vivevano altri animali che si erano trasferiti da altri luoghi. Di giorno Granufo dormiva fino al pomeriggio inoltrato e di notte cantava canzoni melodiche per i suoi amici : “ Sono gufo Granufo e mi piace…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Crono, storia di un virus- perduto

Alcuni giorni fa, nel caos di questa emergenza che costringe molte persone chiuse nelle loro case, ho conosciuto un bimbo speciale. Passeggiava da solo vicino a casa mia e sembrava pensieroso. Così mi sono avvicinata per chiedere come mai fosse così triste, era impaurito, infreddolito e soprattutto solo. “ Ciao, mi chiamo Nora, abito qui,…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

DODICI BIMBI DELL’ ANNO CHE FU

GENNAIO Signore e signori, eccomi qui sono un bambino fatto così: bella è la storia della mia vita un anno poi l’altro, sempre in salita. Vale la pena saperla ascoltare ed alla fine si può raccontare sono Gennaio, per primo nato ai miei fratelli affezionato . Dodici siam da duemila anni furbi, simpatici e senza…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Dillo alla luna

Dal cielo poni  il tuo sguardo su di me, tracci il sentiero da seguire e illumini il mio cammino. Appari sola, ma attorno a te le stelle danzano in questa magica notte. Le luci e i suoni della città sembrano disturbare la tua meravigliosa presenza. Ma nulla è più magico e intenso di te, Luna. …

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Estate al mare

Tempo d’estate e di vacanze tante valigie in tutte le stanze, formine, palette, sabbia e secchiello io mi diverto e faccio un castello. Faccio un castello con la famiglia tre torri grandi e una conchiglia, scavo un fossato e aspetto le onde che riempion d’acqua  buche profonde. Buche profonde come il bel mare che starei…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Filastrocca Settembre

Ecco che torna con una corsa tutto il lavoro lasciato in borsa libri, quaderni, e attività prendono il via per la novità … Ora settembre alza il sipario alle giornate scritte sul diario al sole caldo il gran finale con un applauso va a … riposare.

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Grandi risorse e competenze a fine anno scolastico

Gli argomenti che sono stati sviluppati nel corso di questo anno scolastico così travagliato e per certi aspetti faticoso, hanno consentito sia ai miei alunni che a me di approfondire alcune tematiche legate al raggiungimento delle competenze. Una delle attività conclusive di lingua italiana, storia, educazione civica è stata la realizzazione del curriculum dello studente,…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

O … L’oca con gli occhiali

A scuola oca Ombretta era sempre la più lenta e le altre oche la prendevano in giro: “Povera Ombretta, non sa leggere in fretta, le piacciono gli orecchini e scambia sassi per panini, vede otto anziché tre, solo che non sa perché”. Ombretta si rattristava, allora una sera  mentre mangiava pane con l’olio, disse alla…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

U … Ubaldo, uovo ubbidiente

Ubaldo era un uovo piccolo ma molto ubbidiente. Viveva con la mamma, il papà e i suoi tre fratelli in un cestino a  forma di uovo. Ubaldo era sempre allegro, era sempre ubbidiente, la mamma chiedeva un favore e lui diceva sempre di sì. Un giorno si avvicinò un uomo al cestino e prese uno…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

MILLY E TUILLY

  Un pomeriggio d’estate, un gruppo di amici si divertiva vicino ad un laghetto. I genitori di Federico e Nicolò avevano scelto quel posto per la loro gita in famiglia perché era immerso nel verde e c’era tantissimo spazio per correre e giocare. Erano partiti all’alba, per arrivare il prima possibile e trascorrere insieme tutta…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Nomi composti

INSERISCI IL NOME COMPOSTO ADATTO La nonna ha chiuso i suoi gioielli nella …………………………………………. Mia sorella suona il ………………………………………………. da due anni. Entra in casa poi appendi all’ ……………………………………..il tuo cappotto. Asciuga le mani con l’ ……………………………….. azzurro. A colazione la mamma usa lo ……………………………………. per preparare la spremuta. Per lavare i piatti a casa…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

R … Il rinoceronte Rino

Un rinoceronte di nome Rino amava giocare a tennis con la sua racchetta rossa.  Al termine di ogni allenamento, ascoltava la musica dalla radio che gli aveva regalato la sua amica Rama. La canzone preferita di Rino era il rock and roll, cantava e ballava, si divertiva moltissimo. Viveva in una roulotte che aveva quattro…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Bilancio di un percorso a distanza ma … condiviso

L’emergenza sanitaria che ha colto di sorpresa il nostro paese alcuni mesi fa, ha portato  fatiche fisiche, economiche e psicologiche. Si è fermato, anche il mondo della scuola, i  bambini più piccoli, i ragazzi più grandi e gli insegnanti. La didattica non era  più in presenza ma a distanza, caratterizzata dall’utilizzo di strumenti tecnologici come unico…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

B … La barca di Bartolomeo

Bartolomeo era un pescatore ed ogni giorno  andava in mare con la sua barca per pescare  molti pesci  e poterli vendere. Era il suo lavoro, gli piaceva perché amava il mare, il suo profumo e il rumore delle onde. Amava la sua barca che era grande, verde e arancione. Tutti i giorni molto presto, il…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

C’è posta per te papà

In una busta molto speciale sono racchiuse parole per te, forse ti sembrerà normale ma è una sorpresa e sai perché?   Per la tua festa ti voglio dire che sei paziente e amico sincero, dentro al mio cuore posso sentire tutto l’amore che provo davvero.   Caro papà tu sei premuroso, sei amorevole con…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Auguri papà, l’amore non si ferma

  Passano i giorni e le settimane notizie incerte in questo momento, ci sono frasi che sembrano strane tante emozioni quelle che sento.   Ma di sicuro c’è un’emozione che batte forte dentro al mio cuore, non son le note di una canzone caro papà, è tutto il mio amore!   Quando ti guardo sono…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Le avventure di Eva e Tommy … a scuola

La sveglia che suona, in bagno poi colazione, vestiti puliti, zaino pronto e inizia un’altra giornata a scuola! L’entusiasmo di Eva che frequenta la classe terza della scuola secondaria di primo grado, che bello rivedere gli amici dopo tanti mesi di assenza da quell’edificio che non è solo un luogo, ma è un posto speciale…

maggiori informazioni
150 150 Silvia Ferrari

Poema preistorico

All’origine del mondo nulla c’era sullo sfondo, solo una gigante palla rossa, arancio, verde e gialla.   Il Big Bang l’ha poi scoppiata e la Terra si è formata, Paleolitico è iniziato e con lui anche l’uomo è nato.   Primo ominide scavato fu di donnna ritrovato lei sa correre e scappare e col pollice…

maggiori informazioni